1 1

Sabato 14 Dicembre, presso la sede centrale, si è svolta la tradizionale festa di Natale che ha visto la partecipazione numerosa di alunni/e e delle loro famiglie. La manifestazione è stata caratterizzata da varie attività tra cui: il mercatino di prodotti artigianali, la mostra dei presepi, la consueta tombola, l'angolo della degustazione, la lotteria, la partita di pallavolo alunni/e vs docenti e i concerti natalizi. Si ringrazia il supermercato COOP di Colli Aniene in Largo Nino Franchellucci per aver contributo con la donazione del 1° e del 3° premio della Lotteria.

Si ringraziano tutte le famiglie che hanno contributo alla realizzazione dell'evento.

Una selezione di 85 scuole secondarie italiane ed europee compone la giuria del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020, che assegnerà il proprio voto alla cinquina dei romanzi finalisti, già individuati dalla giuria tecnica. La nostra scuola partecipa con un gruppo di dieci studenti delle classi terze, che sono stati invitati il 4/12/2019 alla proclamazione dei finalisti, nella fiera Più Libri Più Liberi.

In attesa di scoprire il romanzo vincitore, auguriamo buon lavoro ai nostri giurati.

Mercoledì 13 novembre, nel teatro della sede centrale, alunne e alunni della 2^ C, 3^D , 3^F hanno messo in scena, per le classi quinte della Primaria,
“La Grammatica della fantasia”, liberamente tratto dall'omonimo testo di Gianni Rodari.
L’evento ha partecipato alla manifestazione nazionale di “Libriamoci”- Giornate di lettura nella scuola; allo stesso tempo è stato un modo per ricordare Gianni Rodari scrittore, pedagogista e poeta italiano.

ll giorno 27 novembre presso il teatro del plesso Balabanoff,  le classi 1C, 2C, 2F, 3D, 3F della scuola media si sono riunite per un momento di condivisione e riflessione sul significato profondo della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Ogni classe ha avuto modo di presentare la propria attività, scegliendo la tematica e la modalità di esecuzione. Si è partiti con una carrellata di donne del passato che si sono distinte nella società per il loro grande esempio, passando ai giorni nostri con testimonianze di donne costrette a subire le violenze dei propri compagni. Alla fine sono stati proposti dei video sulla condizione della donna nell'antichità fino alla lotta per l'emancipazione e sui comportamenti sbagliati che spesso si riscontrano in classe tra ragazzi e ragazze.

Il giorno 15 novembre il teatro della sede di via Balabanoff ha ospitato la presentazione in anteprima del fumetto "Proteggi il cuore di Roma". L'iniziativa, promossa dal Campidoglio, intende far conoscere ed apprezzare, a chi rappresenta il futuro della nostra città, i contenuti del Nuovo Regolamento di Polizia Urbana, attraverso uno strumento di facile ed immediata comprensione come è appunto il fumetto. Il Dirigente Scolastico prof.ssa Anna Proietti ha accolto la Sindaca di Roma Virginia Raggi che rispondendo alle domande dei ragazzi si è detta convinta che "i giovani possono diventare ambasciatori dei buoni comportamenti, del rispetto per le persone, per l'ambiente e per la nostra città". Non possiamo che condividere il pensiero espresso dalla massima autorità capitolina poiché è proprio con questa certezza che quotidianamente svolgiamo il nostro lavoro.

Mercoledì 13 novembre ore 10:30, presso il teatro della sede centrale, l'IC Balabanoff presenta: "Sbagliando s'inventa - Omaggio a Gianni Rodari" - lettura e drammatizzazione di filastrocche

Locandina Rodari s

L'associazione "I nostri figli al centro della sQuola" ha comunicato al nostro Istituto che Lunedì 28 Ottobre alle ore 19.00 verrà inaugurata la nuova illuminazione del parco Baden-Powell difronte al plesso di via Scalarini.

Tutti sono invitati a partecipare.

FileDimensione del File
Scarica questo file (44A630B5-50DC-4C05-AD87-803B5882911E.jpeg)Locandina inaugurazione 407 kB

La mobilitazione internazionale di venerdì 27 settembre, “Fridays for Future”, ha costituito l’evento conclusivo di una settimana di iniziative mirate a sensibilizzare la popolazione mondiale sulle tematiche ambientali. Lo sviluppo sostenibile è, ad oggi, la sola strada percorribile per chi vuole garantire ai propri figli un futuro su questo pianeta. Siamo forse l’ultima generazione che può invertire la rotta di una nave diretta verso l’abisso e per questa ragione non possiamo ignorare il messaggio che milioni di ragazzi, anche attraverso le parole di Greta Thunberg, stanno cercando di inviare al mondo intero. La Dirigenza e gli Insegnanti del nostro Istituto hanno accolto e sostenuto il desiderio degli studenti di poter partecipare alla manifestazione che si è svolta nella nostra città, considerando tale evento un’occasione di crescita e di maturazione oltre che un diritto come cittadini. I ragazzi delle terze hanno espresso il proprio pensiero su drappi e cartelloni pieni di colori e di passione civica.

A tutti loro va il nostro ringraziamento e in loro confidiamo per un futuro sempre più colorato e festoso su questo magnifico pianeta.