Il giorno il 22 Novembre la classse I H si è recata in visita al Campidoglio.

Violenza donne BalabanoffViolenza donne Scalarini25 Novembre 2016 - Nei plessi della scuola secondaria si sono realizzate due installazioni per "celebrare" la Giornata Internazionale della violenza contro le donne: facciamo un segno rosso per ricordarci che non deve accadere MAI PIU'! 


Pa Gongolo Locandina BalabanoffPa Gongolo Locandina ScalariniIl bambino che non gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre sempre il bambino che è dentro di sè (Pablo Neruda)

Un'importante occasione di lettura per gli alunni delle classi I della scuola secondaria: l'incontro con lo scrittore Enrico Matteo Ponti e il suo libro "Le favole di Pa' Gongolo". 

Classi del plesso di Via Scalarini presso il teatro della sede di Via Scalarini:

  • Il 29 Novembre 2016
    • Ore 11 (Classi: IH, II, IL, IM)

    Classi del plesso "Angelica Balabanoff" presso il teatro della scuola media Balabanoff:

  • Il 1 Dicembre 2016
    • Ore 10.15 -11.15 (Classi: lA, lC, lD)
    • Ore 12.15 -13.15 (Classi: lE, lF, lG)
    • La classe 1L ha svolto lavori grafici sulle storie del libro

volantino RETAKESabato 19 Novembre 2016: "PuliAMO il nostro mondo" - Una mattinata di pulizia dei giardini dei plessi Primaria e Secondaria Balabanoff in collaborazione con l'Associazione Retake e AMA. Gli alunni e le alunne possono partecipare se accompagnati da un Genitore. Le iscrizioni devono essere consegnate entro Mercoledì 16 Novembre alla Prof.ssa Nastasi.

L'AMA fornità parte del materiale e dell'attrezzatura, ma è bene che ciascuno abbia con sè guanti in lattice o da cucina.

L'appuntamento è dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Nonostante un po' di pioggia, un folto gruppo di coraggiosi, formato da genitori, alunne e alunni, insegnanti, volontari di Retake, operatori dell'AMA, scout del gruppo AGESCI Roma 79 si sono adoperati per la pulizia dei giardini dei plessi di Via Balabanoff, mentre alcuni papà provvedevano  alla sostituzione delle luci al neon nelle aule.

Un sentito ringraziamento a tutti!!

Giornata pro terremotatiA distanza di due mesi Colli Aniene vuole ricordare il sisma di Amatrice con una iniziativa di solidarietà che ha come obiettivo la raccolta di fondi per i paesi colpiti. Per questo le associazioni e i commercianti di questo quartiere si sono autotassati e hanno deciso di organizzare l’iniziativa “Colli Aniene Sostiene” che si terrà nel Giardino Tozzetti di via Galati il giorno 23 Ottobre.

Ci sarà un ricco programma di attività sportive e ludiche e alcuni momenti di riflessione con le testimonianze portate da chi ha vissuto quei tragici momenti. Lo slogan della manifestazione sarà: “Il Tempo si ferma… Noi No” con un chiaro riferimento all’orologio del campanile di Amatrice bloccato sull’ora del sisma.

Programma:

  • dalle ore 10,00 attività sportive
  • 12,30-15,00 Pasta all’Amatriciana preparata gratuitamente da ristoratori locali e limitrofi - offerta libera a partire da 5 €
  • ore 14,30 testimonianze e stato attuale nei luoghi colpiti dal sisma
  • ore 15,00-17,00 giochi e spettacoli di danza, musica e teatro

 

La prof.ssa Anna Rita Nucci si è recata ad Amatrice per consegnare il materiale scolastico raccolto dai ragazzi e dalle ragazze nei plessi di Scalarini e Balabanoff. Il materiale è stato lasciato nelle classi della scuola di Amatrice, in località Trentino, con l'aiuto della maestra Maria Pia e delle sue colleghe. Un ringraziamento ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze, alle loro famiglie,  al personale docente e ai preziosi collaboratori scolastici, che hanno reso possibile questo piccolo segno di vicinanza e di solidarietà rivolto a chi ha molto sofferto a causa del recente terremoto.

Il disegno è opera di Sofia Caggiula e di Matteo De Sanctis della classe III A.

Barone Lamberto locandinaDomenica 30 ottobre 2016 - Una favola di Gianni Rodari adattata da Ennio Speranza
Musiche di Luigi Marinaro. Regia di Stefano Cioffi. Voce recitante Galatea Ranzi
Strumentisti della Juni Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia: I Percussionisti abusivi.

In collaborazione con Istituto Comprensivo Balabanof e Associazione Senza Tempo

Il vecchio e malato barone Lamberto scopre d'un tratto il suo personale elisir di lunga vita. Se il suo nome viene continuamente pronunciato, lo scorrere del tempo è di colpo fermato. Tra perfidi antagonisti e mirabilanti peripezie il barone Lamberto ...
L'attrice teatrale Galatea Ranzi ci accompagnerà in questa avventura, insieme ad un gruppo di giovanissimi percussionisti e flautisti diretti dal prof. Luigi Marinaro e ad un gruppo di alunni delle classi III A, V A e V B della nostra scuola primaria diretti dalla prof.ssa Rossella Montanari.


Bedtime stories locandinaIl giorno 27 Ottobre 2016, dalle ore 20.30 alle 22.30, l'Istituto Comprensivo "Angelica Balabanoff " rimarrà aperto per accogliere gli alunni delle classi prime della scuola media e i loro genitori, in occasione delle giornate di "Libriamoci", organizzate dal "Centro per il libro e la lettura". Le docenti di lettere e di lingue straniere (inglese e spagnolo) leggeranno alcune fiabe della tradizione classica. Interverrà anche l'autore Enrico Matteo Ponti che intratterrà i ragazzi con un suo racconto. Sono previsti intermezzi musicali e canti curati dai docenti di Educazione musicale e di Strumento.

Tra le responsabilità che ognuno di noi ha verso i più giovani c’è l’obbligo di leggere loro ad alta voce; leggere cose che possano apprezzare, dare voce alle parole scritte in maniera interessante e continuare a farlo anche quando essi siano in grado di leggere autonomamente.  Il tempo della lettura ad alta voce è il tempo dell’immaginazione, il tempo senza telefonino, quando tutte le distrazioni sono messe da parte.

Qualsiasi oggetto di lettura può rappresentare una passerella che traghetti il bambino/ragazzo dalla dimensione di non-lettore a quella di lettore, condizione nella quale ogni lettura che troverà interessante lo farà avanzare sempre più su, nel percorso graduale e continuo dell’alfabetizzazione.

Il video dell'evento: Bedtime Stories all'IC Balabanoff

globe theatre logoShakespeare? Yes, please ... domenica al Globe!
Domenica 02 Ottobre 2016 un gruppo di alunni delle classi 3H e 3I del plesso Scalarini del nostro Istituto si è recato al Globe Theatre di Villa Borghese. Su invito delle docenti Lotti, Cannistraro, Germinario e Sabatini, i ragazzi ed i loro genitori hanno assistito alla famosa tragedia di William Shakespeare "Romeo e Giulietta" per la regia di Gigi Proietti. Studiare "Il Bardo" a scuola è interessante, ma nella magica atmosfera del teatro Elisabettano ... è tutta un'altra storia!

Sito Globe Theatre relativo allo spettacolo

Progetto SPORT DI CLASSE - referente: ins. Clotilde MERLO PICH

Nei giorni 30 e 31 Maggio 2016, con la manifestazione "Giochi di fine anno" si è concluso il progetto del CONI-MIUR "Sport di classe" che ha visto la partecipazione, nel periodo gennaio - maggio, di tutte le classi della nostra Scuola Primaria.

La manifestazione conclusiva si è svolta, alla presenza dei genitori degli alunni, nel giardino della Scuola Secondaria Balabanoff, coinvolgendo nelle due giornate tutti gli alunni della Scuola Primaria (le classi terze, quarte e quinte il 30 maggio e le classi prime e seconde il 31 maggio) in una staffetta su un percorso ginnico. Al termine a tutti gli alunni è stato consegnato un attestato di partecipazione e di merito e ad ogni classe una coppa.

Sabato 28 Maggio 2016 nella Scuola Secondaria Balabanoff si è svolta la Festa della Natura con la consueta mostra-mercato di lavori eseguiti dalle alunne e dagli alunni, spettacoli teatrali, laboratori, concerto dell'Indirizzo musicale, esibizioni musicali di altre classi, esibizioni di ginnastica e di danza, finale del torneo di   pallavolo delle classi terze (1° III A, 2° III D e 3° III B), premiazioni, degustazione di cibi regionali, nazionali e internazionali preparati dai Genitori.

A tutte le attività proposte ha partecipato un pubblico numeroso ed entusiasta!  

Sabato 28 Maggio 2016 nella Scuola Primaria si è svolta la Festa di fine anno con una mostra di lavori eseguiti dagli alunni di varie classi e spettacoli. Questa giornata è stata preceduta e seguita da alcune rappresentazioni teatrali degli alunni di varie classi che si sono susseguite nell'ultima parte dell'anno scolastico.

Alla mostra e agli spettacoli teatrali ha partecipato un pubblico numeroso ed entusiasta! 

Locandina La CenerentolaMercoledì 11 Maggio 2016 circa 300 alunni della nostra scuola hanno invaso pacificamente il Teatro Argentina per partecipare alla messa in scena de La Cenerentola di Gioacchino Rossini! Lo spettacolo ha concluso festosamente il lavoro di 5 classi della Scuola Primaria e 7 della Scuola Secondaria che nel corso dell’anno scolastico, sotto la guida dei propri insegnanti e di operatori dell’Associazione “Europa Incanto”, hanno imparato i brani dell’opera, alcuni movimenti scenici e coreografici, realizzato i propri abiti e l’attrezzeria di scena. Durante lo spettacolo i giovani cantanti, accompagnati dal vivo dall’ensamble strumentale, hanno “aiutato” sul palcoscenico o dalla platea i protagonisti professionisti.
L’I.C. A. Balabanoff da alcuni anni arricchisce il quadro delle sue proposte progettuali con l’iniziativa che coinvolge gli alunni della scuola primaria e secondaria nella scoperta della musica e dell’opera lirica.
Novità dell'edizione 2015/2016, è stata la sinergia con il Piccolo Coro delle Mani Bianche 173° C.D. Tommaso Silvestri-Magarotto di Roma, che da anni coinvolge nelle sue attività musicali gli alunni sordi e udenti della scuola primaria. Tutti gli studenti, guidati da operatori specializzati, hanno imparato ad eseguire “Una volta c’era un re”, il brano iniziale di La Cenerentola, con la LIS (Lingua Italiana dei Segni) dando vita a una delle manifestazione di Coro di Mani Bianche più grandi del mondo per numero di partecipanti! Entusiasmo tra i cantanti in erba, genitori ed insegnanti e la promessa di ritrovarsi il prossimo anno ancora all’Argentina per eseguire "Il Flauto Magico" di W. A. Mozart!

Articolo da La Repubblica ROMA.it del 24 maggio 2016

Chitarra lezione concertoMercoledì 13 Aprile 2016 si è svolta, presso la Scuola Secondaria di Via Scalarini, la lezione-concerto di chitarra:  "La Chitarra, Storia ed evoluzione dello strumento, dall'antichità alla musica moderna, attraverso la sua letteratura musicale".
Il concerto si è svolto alle ore 10 nel teatro della scuola. Hanno partecipato le alunne e gli alunni del corso di chitarra del nostro Istituto Comprensivo ad indirizzo musicale.
Nel concerto è stata utilmente ripercorsa, in forma di lezione-concerto, la storia dello strumento, con cenni e raffronti con la storia della musica dal periodo barocco alla musica moderna.
Le alunne e gli alunni, diretti dal prof. Franco Capri, si sono esibiti sia da soli che in brani di musica d'insieme.

02 EMPonti
ENRICO MATTEO PONTI

Mercoledì 09 Dicembre 2015, alle ore 10.00, gli alunni delle classi I E, I F e I G della Scuola Secondaria di Via Scalarini hanno incontrato nel teatro della scuola il poeta-scrittore Enrico Matteo Ponti.

Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé. (Pablo Neruda)