La consapevolezza che l’ambiente non può essere considerato uno spazio illimitato e che le risorse del pianeta non sono infinite, da anni ha fatto nascere, negli insegnanti della nostra scuola, una serie di risposte di tipo educativo. Anche in questo anno scolastico i percorsi realizzati dalle classi della scuola Primaria e Secondaria di primo grado sono tutti caratterizzati nell’impegno a diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile e della responsabilità verso il patrimonio ambientale. Nell'Area Video potrete vedere il lavoro svolto quest'anno e il video della canzone eseguita dai bambini della scuola Primaria.

Le classi prime A, C e D hanno concluso il loro anno scolastico presso l’Oasi Castel di Guido; attraverso la visita interattiva “Alla scoperta del bosco” oltre che osservare, ascoltare e rispettare la natura, hanno potuto vedere da vicino, dopo le lezioni teoriche svolte in classe, l’affascinate mondo delle api. I bambini e le bambine hanno osservato una colonia all’interno di un’arnia e di un BeeHotel, la casa delle api solitarie, ma soprattutto hanno capito il ruolo fondamentale che hanno le api nel preservare la biodiversità. La giornata si è conclusa con un momento di ristoro e divertimento per tutti!

Grazie alla collaborazione tra Miur e Coni anche quest'anno le classi quarte e quinte del nostro Istituto hanno potuto svolgere le loro ore di attività motoria con un tutor che li ha accompagnati in un percorso fatto di giochi di squadra, percorsi e staffette, ma soprattutto di fair play. Le attività si sono concluse con una giornata di giochi e sfide tra le classi, ma alla fine tutti hanno vinto una coppa.

rchAnche questo anno scolastico ha portato alcune classi a svolgere delle lezioni speciali…i campi scuola! Le quarte A e B sono state presso la Città della Scienza di Napoli e alla Reggia di Caserta. Le quinte C e D hanno visitato la Città della Scienza, Paestum e l’Oasi del Fiume Alento. I bambini e le bambine hanno potuto spaziare dalla scienza all’arte, dalla storia alla botanica e sicuramente quello che hanno imparato non verrà mai cancellato!

rchLa classe quinta A ha lavorato tutto l'anno sul tema del bullismo e durante la Festa della Natura con la vendita del l’audiolibro in inglese “Skinny Winnie “ e dei relativi segnalibri ha raccolto 132 euro che sono stati consegnati alla Preside chiedendo di destinarli al fondo sul bullismo del nostro Istituto. Grazie ragazzi!

rchLa maestra Barbara della IV A ha scelto il bellissimo testo di Simone Criticchi "Abbi cura di me" per proporre ai suoi bambini l'analisi di un testo poetico/musicale. Dopo aver fatto ascoltare il brano, con il cuore e con la mente, lo hanno analizzato linguisticamente ed hanno illustrato i versi più belli. Attraverso un lavoro di brainstorming ognuno ha poi potuto condividere le emozioni e le sensazioni suscitate dalla canzone. A sorpresa, attraverso un genitore, il lavoro è arrivato all'autore del brano che ci ha tenuto a ringraziare la maestra Barbara per il meraviglioso lavoro svolto con i bambini. Nel link "Video" potete vedere i ringraziamenti del cantautore.

Le nostre ragazze della scuola secondaria, vincendo il campionato regionale di rugby, stanno rappresentando la regione Lazio alla Festa dello sport scolastico che si svolge a Marina di Massa dal 20 al 24 Maggio. 

Le ragazze sono arrivate terze su tredici delegazioni regionali partecipanti e hanno conseguito la medaglia di bronzo: compllimenti a tutte!

rchiGiovedì 9 maggio 2019, alle 17.30, presso il teatro Viganò, sono stati premiati i vincitori del concorso di poesia “POETI PER IL FUTURO”, dal titolo “ Versi diritti e diritti inVersi”. Quest’anno, in occasione del 70° anniversario della Costituzione italiana, è stato proposto il tema dei diritti e della legalità. Hanno partecipato al concorso numerose scuole della Rete dei municipi III e IV di Roma, nell’ambito delle attività di promozione della lettura. Per il nostro istituto sono state premiate le alunne: Giorgia Nocente classe 1I (plesso Scalarini), Corinna Nicotera e Sara Tenna classe 2D (plesso Balabanoff), Arianna Coronati e Giulia Hitomi Di Stefano classe 2M (plesso Scalarini). Complimenti alle vincitrici!

archiAnche gli alunni delle classi 3B, 4B e 4C hanno conosciuto RamaRRo, l’animaletto con 3R, una piccola mascotte verde, che Riduce, Riusa e Ricicla per gestire meglio i rifiuti. Guidati ed indirizzati da personale esperto dopo una breve lezione teorica introduttiva si sono cimentati in attività pratiche e manuali volte a realizzare, in modo creativo, nuovi oggetti partendo da imballaggi usati. Tagliando, piegando e incollando gli alunni hanno familiarizzato con le caratteristiche di ciascun materiale creando oggetti utili e divertenti.

chSi pubblica, in allegato, quanto ricevuto dall'Assessore alla Scuola del Municipio IV, Stefano Rosati, per la diffusione delle iniziative del Comune di Roma denominate "I Sabati in Campidoglio".

rchProseguono le iniziative del nostro istituto per la promozione della lettura; il 10 aprile, in occasione della "Giornata della lettura condivisa", le classi 1 L e 1 H hanno organizzato una lettura animata tratta dal romanzo 'Le avventure di Tom Sawyer' alla presenza di genitori e nonni, mentre le classi 2 H e 2 N si sono sfidate in una gara sullo stesso romanzo. Da segnalare anche l'iniziativa della classe 3 M, che nella giornata internazionale della poesia (21 marzo) ha esposto all'ingresso dell'istituto una selezione dei propri componimenti ed ha offerto ai presenti una 'poesia tascabile' di Trilussa. Ringraziamo genitori e nonni che hanno partecipato con entusiasmo alle nostre proposte.

Si porta a conoscenza di tutte le famiglie che Sabato 13 Aprile 2019, nell'ambito dell'iniziativa "Benvenuta Primavera", si svolgerà nel parco Anfiteatro la manifestazione "Pompieropoli", a cui sono invitati a partecipare tutti i bambini e le bambine dell'Istituto. In allegato è disponibile la locandina dell'evento.

hiNel corso della mattinata di martedì 14 marzo le classi I A, I C, I E, I F, II E, III F della secondaria e le classi quinte della primaria, nell'ambito del progetto "Educazione alla legalità", hanno potuto assistere ad una lezione tenuta da funzionari del corpo della Guardia di Finanza. L'iniziativa, nata dalla consapevolezza che la cultura e soprattutto la scuola debbano avere un ruolo imprescindibile nella formazione della coscienza dei cittadini, si propone di sviluppare nei giovani il senso della legalità. Diffondere la cultura del diritto, sensibilizzare al rispetto delle regole della convivenza civile equivale a formare cittadini liberi e consapevoli che la lotta alla criminalità è un dovere di tutti. La manifestazione si è conclusa con una “esibizione” da parte dell’unità cinofila della GdF.

Nel mese di febbraio le classi quinte della scuola Primaria hanno partecipato al laboratorio gratuito promosso dall'AMA RamaRRO, dove le tre ERRE stanno ad evidenziare le tre parole RIDUCI, RIUSA, RICICLA. I simpatici e preparati operatori hanno coinvolto i bambini e le bambine in attività di riflessione e di gioco sul tema del riciclo. Ognuno ha poi portato a casa oggetti realizzati con materiali riciclati.